fitoterapia, floriterapia, cosmesi fresca

Castagna

castagneRegina dell’autunno, la castagna è tra i frutti di maggior valore calorico (soprattutto quelle secche) con una notevole concentrazione di sali minerali e vitamine A, B e C. Sconsigliate per i diabetici, le castagne costiuiscono un gustoso piatto unico.

Indicate in caso di avitaminosi, anemia e debilitazione. Utili il decotto o l’infuso in caso di bronchiti e diarrea.

Grazie alla loro azione antisettica i gargarismi con l’infuso di foglie sono un ottimo rimedio contro infiammazioni di gola e bocca.

L’acqua di bollitura delle castagne costituisce un ottimo fertilizzante per le piante.

Castagno

castagno-fogliaPer ridare colore e rinforzare i capelli scuri e castani, usiamo le foglie di castagno.

Per uso interno, l’infuso di foglie di castagno è coadiuvante per bronchiti e tossi.

Castagne
Grazie al loro elevato valore nutritivo, sono indicate nei casi di avitaminosi, anemia e debilitazione. L’infuso ed il decotto, ricchi di tannini, sono utili in caso di bronchiti e diarrea.

L’acqua di bollitura delle castagne costituisce un ottimo fertilizzante per le piante.